Ultime News

BONUS ASILO NIDO - DALL'INPS LE ISTRUZIONI OPERATIVE PER RICHIEDERE IL BENEFICIO

L'Inps con il comuncato stampa del 14/07 us, comunica che dalle ore 10 del 17 luglio  e fino a...

Comunicato sull’incontro del 14 luglio con il MIUR per la definizione dell’atto d’indirizzo

Nel quarto ed ultimo incontro di consultazione sulla definizione dell’atto di indirizzo tenutosi il ...

Comunicato sull’incontro preliminare del 4 luglio con il MIUR per la stesura dell’atto d’indirizzo

Nel terzo ed ultimo incontro tenutosi ieri al MIUR con il Direttore Generale Dott. Livon rappresent...

NOTA STAMPA - STATALI, CGS: RINNOVO CONTRATTI ENTRO PRIMI DI OTTOBRE? AUSPICIO MADIA STRAVAGANTE

Rino Di Meglio - Coordinatore Generale Confederazione CGS Roma, 27 giugno - “L’auspicio espresso da...

COMUNICATO 27 GIUGNO: Doppio incontro ieri, a livello confederale in ARAN ed a livello MIUR per quanto riguarda il nostro “Comparto” Università

Arturo Maullu - Coordinatore Generale CSA Dipartimento Università FGU Per l’ARAN è necessario lega...

Il CSA sul territorio

ISCRIZIONE
AL SINDACATO

Scarica il modulo


Photogallery

Contratti
ARAN

Raccolta Sistematica
Orientamenti Applicativi
Comparto Università

FERIE e FESTIVITA'

ASSENZE per MALATTIA

Orientamenti Applicativi - aggiornati a dicembre 2016

Permessi retribuiti
Permessi brevi

Permessi per
diritto allo studio

Guida Operativa aggiornata a dicembre 2016

Accordo Quadro in materia di TFR e di Previdenza Complementare del 29 luglio 1999

L’adeguamento retributivo e contributivo nel passaggio dal TFS al TFR dei pubblici dipendenti ai sensi dell’art. 6 dell'AQN

RSU

Quotidiani online
Link Utili

Ricerca nel sito con Google

Loading

Incontro con il Ministro Fedeli

Previsto per il giorno 14/06 a Roma, un incontro delle OO.SS. dei comparti Scuola, Università e Ricerca con  il Ministro dell’Istruzione On Fedeli. In questo consesso parteciperanno per la Federazione FGU, Rino Di Meglio e per il comparto Università Arturo Maullu, che porterà all' attenzione del Ministro alcune osservazioni e proposte in merito alla bozza dell’atto di Indirizzo Madia nella parte riguardante il comparto Università.  Sarà cura  della scrivente portare a conoscenza un resoconto dell’incontro avvenuto e il documento consegnato.

 

Infermieri come OSS, illegittimo costringerli a svolgere mansioni estranee al proprio ruolo

Si configura come demansionamento l’utilizzo di infermieri come OSS. Con la sentenza numero 1306/2017, il Tribunale di Brindisi ha infatti condannato una ASL a risarcire il danno provocato a un’infermiera dipendente proprio a causa del demansionamento della stessa, la quale veniva obbligata quotidianamente a svolgere mansioni estranee alla propria qualifica professionale e invece tipiche del personale OSS. Leggi tutto l'articolo su: www.responsabilecivile.it

 

Sentenza Corte di Cassazione '' il congedo straordinario biennale previsto dall'articolo 42 del Dlgs 151/2001 è fruibile per ciascun figlio disabile.''

Tratto da pensionioggi.it

Disabili, Il congedo straordinario raddoppia con più portatori di handicap. La Corte di Cassazione conferma che il congedo straordinario biennale previsto dall'articolo 42 del Dlgs 151/2001 è fruibile per ciascun figlio disabile. Il congedo straordinario biennale per assistere disabili previsto dal Dlgs 151/2001 raddoppia in caso di assistenza a due disabili. Lo ha stabilito la Corte di Cassazione con la Sentenza numero 11031 dello scorso 9 maggio 2017 in cui viene confermato il principio che il limite biennale si riferisce a ciascun figlio che si trovi nella prevista situazione di bisogno, in modo da non lasciarne alcuno privo della necessaria assistenza che la legge è protesa ad assicurare. Leggi tutto l'articolo su : pensionioggi.it del 09.06.2017

 

Contratti PA. Ecco la direttiva Madia: la trattativa ora può partire. Ma parte delle risorse si dovrà “trovare” in legge di Bilancio

Per ora aumenti dello 0,36% nel 2016, dell'1,09% nel 2017 e dell'1,45% nel 2018, indennità di vacanza contrattuale esclusa: ecco le nuove regole da inserire nei contratti scritte nella direttiva Madia all'Aran. E poi tutte le novità su fondi integrativi, salario accessorio, tempo determinato, part time, assenze e ferie. Arriva il "welfare contrattuale" e la piena armonizzazione dei tempi di vita e di lavoro. Leggi tutto l'articolo su: www.quotidianosanita.it -   La Bozza dell'Atto di Indirizzo

 

Riforma della P.A. - pubblicati in Gazzetta Ufficiale i decreti attuativi ''modifiche al testo unico del P.I. e la valutazione delle performance''

E’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 30 del 7 giugno 2017 il decreto legislativo 25 maggio 2017, n. 75, recante “Modifiche e integrazioni al decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, ai sensi degli articoli 16, commi 1, lettera a), e 2, lettere b), c), d) ed e) e 17, comma 1, lettere a), c), e), f), g), h), l) m), n), o), q), r), s) e z), della legge 7 agosto 2015, n. 124, in materia di riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche”.

 

Riforma del Pubblico Impiego: decreto approvato in via definitiva. Confermate le anticipazioni.

Il Consiglio dei Ministri ha approvato in via definitiva il Decreto di riforma del Testo Unico del pubblico impiego, senza rilevanti novità riguardo alle anticipazioni di cui abbiamo già riferito nelle settimane scorse. L’applicazione della riforma del pubblico impiego avverrà a tappe e saranno il Codice disciplinare e le procedure concorsuali a darne l’avvio operativo.

 

Circolare INPS ''accesso anticipato al pensionamento per gli addetti ai lavori faticosi, tra cui i lavoratori che prestano servizio in turni notturni''

L’INPS con la circolare n. 90 del 24 maggio 2017 fornisce le prime indicazioni e chiarimenti in ordine alle modifiche apportate dalla Legge n 232 del 2016 al D.lgs. n. 67 del 2011, sull’accesso anticipato al pensionamento per gli addetti alle lavorazioni particolarmente faticose e pesanti.

 

Riforma del pubblico impiego: approvati dal Governo due decreti attuativi sul lavoro e sulla valutazione.

Il Consiglio dei Ministri ha approvato in via definitiva due decreti legislativi che danno attuazione alla riforma della Pubblica Amministrazione (L.124/2015). II due provvedimenti legislativi, promossi dalla Ministra Maria Anna Madìa, intervengono fornendo gli strumenti attuativi su due importanti filoni della riforma: l’organizzazione e la gestione delle risorse umane e il sistema di valutazione delle performance delle amministrazioni. Leggi il comunicato su: www.confederazionecgs.it

 

CIRCOLARE INPS ASSEGNI PER IL NUCLEO FAMILIARE ''Nuovi livelli reddituali per il periodo 1° luglio 2017 - 30 giugno 2018 ''

L’INPS con la circolare n 87 del 18 maggio 2017 ha stabilito i livelli reddituali per ottenere gli assegni familiari da applicare alle diverse tipologie di beneficiari nel periodo 1° luglio 2017 - 30 giugno 2018 e comunica che, secondo i calcoli eseguiti dall’ISTAT la variazione percentuale dei prezzi al consumo tra il 2015 ed il 2016 è risultata pari a 0,1 per cento, per cui non è stato operata alcuna rivalutazione dei livelli reddituali né degli importi da corrispondere, visto che  l’indice ISTAT di variazione dei prezzi al consumo si è attestato lo scorso anno su un valore negativo.

 

Riforma Madia Pubblico Impiego. ''approvato il 19 maggio il T.U. in via definitiva''

Riforma Madia P.I. Approvato dal Consiglio dei Ministri l'ultima versione del Testo Unico del Pubblico Impiego e del Decreto Attuativo sui procedimenti disciplinari. Argomenti correlati:

Il Testo  Unico.pdf.

D.Lgs. Testo Unico Pubblico Impiego

Ilsole24Ore

 
Find the Best Web Hosting which offers reliable service and top quality support

Tabelle Assegni Familiari
2017-2018


Meteo

Tutto su IMU e TASI

Convenzioni

Powered by